I Messinesi di Montréal festeggiano 35 anni

Il consiglio dell’ Associazione Messinesi di Montreal con ‘‘Atmosfera Blu’’ al concerto del 3 aprile scorso

Il consiglio dell’ Associazione Messinesi di Montreal con ‘‘Atmosfera Blu’’ al concerto del 3 aprile scorso

Montréal – Gli scorsi 1, 2 e 3 aprile, l’Associazione Messinese di Montréal, fondata nel 1981, ha festeggiato i suoi 35 anni di attività. Il presidente Franco Mendolia e la giunta esecutiva hanno provato che l’associazione non solo è vitale, ma anche forte e attiva, e può vantarsi di essere riuscita in questi anni a donare mezzo milione di dollari in beneficenza per la lotta contro il tumore al seno, all’Ospedale Pediatrico di Montréal ed alla Fondazione Ospedaliera di LaSalle, grazie all’organizzazione di eventi come banchetti e tornei di golf.

Venerdì 1º aprile, presso la sala espositiva del Centro Culturale e Comunitario Henri-Lemieux di LaSalle, hanno avuto luogo le presentazioni del libro di poesie “La pioggia e il vento” di Joe Raffa e del romanzo “L’oceano nel pozzo” di Nino Famà, con l’intervento degli stessi autori. La serata è proseguita con un concerto della talentuosa artista proveniente dall’Ontario, Laura Palumbo, una veterinaria di giorno che si trasforma in rock star la sera, che ha proposto classici italiani in chiave personale insieme ai suoi brani originali cantati sia in italiano che in inglese.  Ma la ‘punta di diamante’ degli eventi organizzati è stata la presenza di “Atmosfera Blu”, una band proveniente dalla provincia di Messina, che è volata a Montréal per l’occasione. La talentuosa band, formata da Giuseppe Santamaria, Annamaria Lanza, Mariangela Santamaria, Giuseppe La Spada, Franco Venuto e Alberto Impalà, ha proposto uno show che i presenti ricorderanno per tutta la vita. Entrambe le manifestazioni si sono svolte al Buffet “Il Gabbiano” a LaSalle, in presenza di ospiti di rilievo come, tra gli altri, l’Onorevole Robert Pöeti, il Sindaco di LaSalle Manon Barbe, il Console d’Italia a Montréal Filippo Lonardo, l’Onorevole David Lametti, il Presidente del Congresso Nazionale degli Italo-Canadesi Pino Asaro, ecc… Quest’ultimo ha inviato un comunicato al rientro della band in Sicilia a testimonianza dell’apprezzamento dell’evento.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*