1º torneo di golf Unitas:
un enorme successo

Montréal – Ha riscosso un enorme successo il torneo  (alla sua 1ª edizione) di golf Unitas a scopo benefico, che si è tenuto lo scorso 29 settembre presso il Club di Golf St-Raphaël e che è stato organizzato dall’Associazione degli uomini e delle donne d’affari e professionisti Italo-Canadesi (CIBPA), il Centro Leonardo da Vinci (CLDV), il Centro Culturale della Piccola Italia-Casa d’Italia (CCPI-Casa d’Italia), la Fondazione Comunitaria Italo-Canadese (FCCI) e dal Congresso nazionale degli Italo-Canadesi (CNIC), Regione Québec. Svoltosi lungo i due campi del maestoso Club di Golf Saint-Raphaël, il torneo ha richiamato oltre 300 golfisti che hanno giocato per un’importante causa raccogliendo più di 70.000$. Si è trattata della prima iniziativa di collaborazione dalla creazione di Unitas ed ha riunito tutti gli organismi per uno stesso obiettivo: raccogliere fondi, consolidare e condividere le risorse per una migliore fruizione da parte della Comunità.

Alcuni membri del comitato organizzatore del torneo di golf UNITAS. Da sinistra: Pat Buttino, Paola Colapelle, Joey Saputo, Josie Verrillo, Anna Giampà, Claudia Mastrocola, Alex Loffredi e Angela MinicucciAlcuni membri del comitato organizzatore del torneo di golf UNITAS. Da sinistra: Pat Buttino, Paola Colapelle, Joey Saputo, Josie Verrillo, Anna Giampà, Claudia Mastrocola, Alex Loffredi e Angela Minicucci

Il torneo, che prevedeva brunch, pranzo lungo il percorso, cocktail ed un’elegante cena, si è rivelato una riuscita giornata di sport e di solidarietà, ed ha celebrato l’unità della Comunità.

Angela Minicucci, presidente del comitato organizzatore, e Joey Saputo, presidente onorario, desiderano ringraziare tutti gli organismi per l’eccellente lavoro e gli instancabili sforzi.

Un doveroso ringraziamento va ai generosi sponsor senza i quali l’evento non sarebbe stato possibile: Saputo Inc, Jaguar Laval, 5 Étoiles, RCGT, Marsillo, Dignité, Air Canada, RBC Royal Bank. Si ringraziano, inoltre, tutti i volontari per il loro tempo e la loro dedizione. Il torneo è il primo di una serie di iniziative che Unitas ha in programma. (Comunicato)

Condividi

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*